Sherwood Festival 2024

Sherwood Festival 2024

Sherwood Festival 2024 | Park Nord Stadio Euganeo - Padova | #Sherwood24

Presentazione del libro “Trudy”

Il nuovo libro di Massimo Carlotto (Einaudi)


19:15 – Media e Produzioni

L’ultimo libro di Massimo Carlotto continua ad indagare e raccontare l’Italia dei giorni nostri e in questo caso lo fa a partire dal mondo delle polizie private, dove operano ex poliziotti e carabinieri, contractors con trascorsi militari e persino personale meno professionalizzato formatosi nel mondo della security più ruspante. Appare subito evidente l’intreccio esistente degli interessi della politica con quelli della finanza e del bussiness, dove non mancano mai le frequentazioni con le diramazioni legali delle grandi organizzazioni criminali.

Un ruolo centrale lo gioca il possesso e l’utilizzo da parte di queste organizzazioni della sicurezza di montagne di dati e informazioni che possono essere usate per condizionare la politica, la finanza e il potere in quanto tale, ma anche, più banalmente, per rideterminare delle scale gerarchiche, verticistiche degli stessi appartenenti a queste società. Nel racconto di Carlotto ancora una volta emerge la capacità di descrivere un’essenza profonda della società, che diventa un tratto distintivo della penna dell’autore patavino, capace di rendere originale, come in altre sue opere, il suo noir nel panorama non solo italiano della letteratura di genere.

Qualcuno potrebbe tranquillamente definire Trudy un’opera working class, termine ritornato di moda proprio in questo periodo, che altro non è che la riscoperta e il rilancio di una letteratura di classe “operaia” come la definisce Goffredo Fofi recensendo sempre nel “Il Manifesto” del 23/03 la ri-pubblicazione di un libro ormai dimenticato, Lavori, di un autore anch’esso dimenticato come George Navel. 

A suo modo Trudy va oltre il noir, inserendosi in questo filone che ha grandi esempi nel nostro Paese nelle opere sul mondo industriale e del lavoro di fabbrica di Ottiero Ottieri e Paolo Volponi, o più precisamente sulle lotte operaie che aprono gli anni ‘70 del Vogliamo tutto di Nanni Balestrini o, se vogliamo, più in là nel tempo nel Metello di Pratolini. 

Si invita il lettore a più riprese a osservare attentamente il mondo della logistica oltre quello che appare in superficie: un mondo dove centrale è il sopruso, l’utilizzo del sistema degli appalti e dei subappalti per negare diritti; dove per lucrare sullo sfruttamento della forza lavoro non si esita a usare la violenza, appunto, garantita da società di sicurezza o a favorire assunzione attraverso forme moderne di caporalato, spesso, gestite per linee di reclutamento e di ricatto su base etnica di lavoratori, per lo più stranieri, molti in condizione di ricatto per l’accesso al permesso di soggiorno o per essere richiedenti asilo.

Con:

Massimo Carlotto (autore)


“1€ può bastare”
Per questo evento non esistono prevendite,
si pagherà direttamente 1 € all’ingresso del festival il giorno del concerto


Raggiungi il festival in modo sostenibile con:

Maggiori info cliccando qui


Aiuta Sherwood Festival a diventare “climate positive” entro il 2030
Adotta un albero
 sul sito di WOWnature
Maggiori info sulla campagna Sherwood Changes For Climate Justice


Massimo Carlotto è nato a Padova, dove vive. È considerato uno dei migliori scrittori di noir e hard boiled a livello internazionale. I suoi romanzi sono tradotti nelle principali lingue. Per Einaudi ha pubblicato, con Francesco Abate, il bestseller Mi fido di te (2007 e 2015), Respiro corto (2012), Cocaina (con Gianrico Carofiglio e Giancarlo De Cataldo, 2013), con Marco Videtta, i quattro romanzi del ciclo «Le Vendicatrici» (Ksenia, Eva, Sara e Luz; la serie è stata ripubblicata nei Super ET nel 2014) e Trudy (2024).


Infoline: 335.1237814 – Anche tramite messaggio Whatsapp
(Risponde dalle ore 13:00 alle 18:00)
Per info generali: [email protected]

Ufficio Stampa: Dystopia
tel. +39 339.7119740 | +39.392 9421590
www.dystopia.studio

Presentazione del libro “Trudy”
Data evento venerdì 14 giugno
Inizio evento ore 19:15
Apertura cancelli ore 19:00
Luogo evento Media e Produzioni
Prezzo 1€ può bastare